Vivere Valencia Blog

Volare low-cost a Valencia tutto l’anno

Valencia è una di quelle città d’ Europa al cui richiamo è quasi impossibile resistere. Non solo per il clima, sognato dai più con i suoi 300 giorni di sole all’ anno, per il parco di 9 km nel bel mezzo della città, o per le meraviglie a cielo aperto simbolo di una storia millenaria e pazzesca in cui le traccie dei romani , visigoti, arabi e imperatori occidentali sono ancora oggi ben visibili. Valencia, città storica ma d’ avanguardia, tradizionalista ma cosmopolita, ricca di gallerie di arte contemporanea e feste paesane nate dalla più radicata tradizione cattolica, è molto di più e per questo diventa ogni anno meta gettonatissima sia da turisti che da giovani in cerca di fortuna e desiderosi di cambiamento.

Details

Festeggiare San Valentino a Valencia.

Pensando a quali sono le città romantiche di solito vengono in mente nomi di città che per antonomasia rappresentano l’amore, città come Parigi e le romantiche passeggiate sugli Champs Elysées, Praga considerata la Parigi dell’Est, e l’intramontabile Venezia con i suoi canali e il fascino della sua storia. Eppure Valencia può essere una città altrettanto romantica, non a caso è la città in cui ho incontrato il mio amore.. Oggi quindi ho deciso di raccontarvi come festeggiare un San Valentino romantico a Valencia.

Details

Valenbisi muoversi in bicicletta a Valencia

Cosa ci impedisce di fare uso di un mezzo di trasporto che offre libertà, velocità, ma non solo anche economico, ecologico, divertente e che migliora anche la salute fisica e mentale, contribuendo ad alleviare lo stress.

Tutto questo e molto altro è Valenbisi.

Un nuovo concetto legato al trasporto urbano individualizzato con la bicicletta. Una scommessa ecologica e sana, disponibile 24 ore al giorno, 365 giorni l’anno.

E’ crescente il numero di città che offrono ai loro cittadini la possibilità di muoversi in città in bicicletta. Valencia incorpora questa iniziativa moderna mettendo a disposizione dei cittadini e visitatori un totale di 2.750 biciclette, distribuite in 275 stazioni situate in diverse parti della città.

Due tipologie di abbonamenti:
Abbonamento di lunga durata, annuale
Una carta che consente l’uso della bicicletta tutto l’anno, in totale libertà.

Un’iscrizione economica e pratica

Con l’abbonamento di lungo periodo si possono fare un numero illimitato di viaggi in un anno, 12 mesi consecutivi.

  •         Importo di sottoscrizione Valenbisi annuale: 24.41 euro.
  •         Primi trenta minuti di utilizzo: gratuito.
  •         Da 30 a 60 minuti: 0,51 centesimi per gli ulteriori 30 minuti.
  •         Ogni ulteriori 60 minuti, 2,03 euro per gli ulteriori 60 minuti.
Details

La caduta del mercato immobiliare spagnolo sembra essere infinita..

Circa 4 anni fa scrissi il mio primo articolo sul mercato immobiliare “comprare casa a Valencia” ma nonostante sia passato tanto tempo dalla redazione di quell’articolo la situazione immobiliare in Spagna non è cambiata, anzi il mercato è continuato a cadere. Leggevo proprio questa mattina in un articolo del “El Mundo” che nel mese di Febbraio la vendita degli immobili è sceso ancora di un 31%  con circa 31.000 vendite in meno rapportate al mese precedente.
Questa notizia ormai qui non sconvolge più, per darvi una idea di che crollo abbia subito la vendita degli immobili e di conseguenza che dei prezzi di vendita vi faccio vedere questo piccolo grafico, che evidenzia come in una città come Valencia dal 2007, anno in cui mediamente il costo di una casa si aggirava ai 1.200 euro al metro quadro, a Marzo 2012, in cui il prezzo medio di un immobile è di circa 900 euro al metro quadro, si possa parlare senza alcun dubbio di crollo delle vendite e dei prezzi.

grafica prezzi immobili spagna

Details

Consiglio ad un amico che ha deciso di aprire un’attività di ristorazione a Valencia

Ormai sono anni che attraverso il mio Blog o il mio forum su Valencia ricevo molteplici richieste di consigli da parte di Italiani che vogliono aprire un’ attivitá commerciale a Valencia nel settore ristorazione.

Prendo spunto dalla ultima richiesta fatta da un amico del forum, Roberto per dare una risposta pubblica, che spero possa essere uno spunto di riflessione per chi ha deciso di intraprendere questo passo. Ovviamente i miei consigli non sono ne di tipo giuridico/burocratico (per quello vi invito a postare nella sezione del forum L’Avvocato risponde) ne tanto meno basati su una esperienza diretta come professionista del settore ristorazione (lo sapete, io mi occupo di Internet Marketing e faccio il SEO a Valencia). I miei consigli però nascono dai racconti, racconti che tanti italiani mi hanno fatto negli anni che vivo qui, quindi vi racconterò delle cose in base alle loro esperienze personali.

Details

La legge anti tabacco in Spagna.

Come forse molti di voi sapranno dal 2 Gennaio 2011 anche in Spagna é entrata in vigore la legge che non permette più di fumare nei locali pubblici e non solo, questa è una legge tra le più severe in materia delle leggi anti fumo, infatti è proibito fumare non solo nei locali chiusi ma …

Details

Affittare un appartamento turistico per brevi soggiorni a Valencia.

Ecco arrivare un nuovo sito di appartamenti turistici da affittare per brevi soggiorni a Valencia: livingvalencia.com/it/

Artistica, festaiola, con splendide spiagge e creatività spontanea per le strade e le piazze: Valencia è la terza città della Spagna, capoluogo della Comunità Valenciana diventata autonoma nel 1978 ed è sicuramente una città che amerete al primo sguardo!

La gustosa e celebre paella viene da qui e, se siete interessati ad un itinerario eno-gastronomico di pregio, andate a La Pepica, ristorante con più di cento anni di storia che ha visto ai suoi tavoli sedersi e conversare moltissime celebrità, tra cui lo scrittore Ernest Hemingway.

Tramite il nuovo sito in italiano di livingvalencia.com/it/ dedicato all’affitto di appartamenti turistici per brevi soggiorni in questa bellissima città spagnola, potete scegliere l’offerta che vi si addice per un soggiorno in terra valenciana.

Details

Centro commerciale Arena

Questo centro commerciale è il più completo di Valencia e a mio parere uno dei piú belli. È dotato di moltissimi negozi, di un ipermercato Carrefour e molti ristoranti.

Il complesso del centro commerciale Arena Multiespacio ha un grande parcheggio interno e con il suo edificio loft-ufficio (dove è possibile rilassarsi o lavorare) si presenta come uno dei centri commerciali più moderni della città. Altra cosa degna di nota è quella di poter prenotare gratuitamente la consulenza di una “Personal Shopper”.

Details

Il Poker protagonista nel nuovo Casinò di Valencia.

Dal mese di Agosto anche nella cittá di Valencia è presente un nuovo e bellissimo casinó. Questa nuova struttura non va a sostituire il casinó di Monte Picayo ma va ad integrarsi al vecchio casinó di Puzol puntando alla modernitá ed in particolare al gioco d’azzardo che di questi tempi sta riscuotendo il maggior successo e cioè il Poker.

Con una struttura di tre piani dedicati alla “Poker House” capace di ospitare tornei con una capacitá di ricezione di un massimo di 200 giocatori al giorno, e con degli spazi dedicati ad organizzare eventi formativi e impresariali legati al mondo del poker, il casinò CIRSE di Valencia si presenta come uno dei punti di riferimento internazionali per gli amanti di questo gioco.

Ovviamente non sarà presente solo il giuoco del Poker, infatti in questa struttura con una capacità ricettiva di 1550 persone, saranno presenti 21 tavoli da gioco tra cui la roulette, il giá mensionato poker,  il texas hold’em poker, il black jack, il punto banco e altri. Ovviamente non mancano le slot machine!

Details

Finisce l’epoca della corrida in Spagna?

Fa discutere in questi giorni la decisione presa dal governo della Catalogna di abolire la corrida nella propria regione. Con questa decisione il parlamento catalano apre una forte discussione nell’opinone pubblica spagnola. Da sempre il popolo spagnolo di divide in due su questo tema. C’è chi difende la “cultura taurina” invocando l’intervento del ministero della cultura per difendere la corrida e chi come le numerosissime associazioni animaliste presenti nel territorio iberico, che invece difendono il diritto alla vita dei tori.

Parliamo però ora di numeri cosa comporterá nel governo di Barcellona questa scelta? Si parla di un indotto economico di circa 400 milioni di euro. Infatti intorno al mondo delle manifestazioni taurine c’è un indotto economico non indifferente. A parte le persone che lavorano direttamente ne “Las plazas de Toros”  ci sono moltissimi locali come ristoranti e bar taurini dove centinaia di persone si incontrano per discutere davanti ad una “cerveza” delle toreate dei vari toreri come Enrique Ponce, Francisco Rivera, José Tomás, etc.

Details

Nuovo Bonobus Plus

L’ Impresa Municipale dei Trasporti di Valencia (EMT) a partire dal 1 di Agosto, metterà in vendita il nuovo “Bonobús Plus”, che avrá un costo di euro 6,95 e che permetterá il trasbordo gratuito e illimitato nell’arco di un ora. Questo biglietto ha una validitá per 10 titoli di viaggio e andrá a sostituire il vecchio titolo Bonobus che permetteva si 10 viaggi, ma senza trasbordo, avendo però un costo più basso (6 euro).

Details

Lascia un Commento

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

clear formSubmit